Nuuk riapre alcune strutture comunali. Torna lo sport in Groenlandia

Seppur con le dovute limitazioni del caso, in Groenlandia si torna a praticare sport in alcuni luoghi indicati.
25.04.2020 11:00 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
La scuola di Nuussuaq
La scuola di Nuussuaq

Alla luce delle incoraggianti novità legate al COVID-19, a partire dalla giornata odierna, è nuovamente possibile praticare sport in alcune strutture comunali di Nuuk e dintorni, ma è ugualmente necessario seguire una serie di precauzioni.

Tuttavia, si tratta senz'altro di una buona notizia per coloro che intendono riprendere a praticare attività sportiva.

Come comunicato dal Naalakkersuisut, in una conferenza stampa tenutasi lo scorso mercoledì, dalle 08:00, ora groenlandese, del sabato corrente sono revocate alcune restrizioni.

Ciò significa che sarà di nuovo possibile praticare sport in determinate strutture.

Sul sito Internet ufficiale del Kommuneqarfik Sermersooq si legge, infatti, che la sala della scuola di Nuussuaq, così come le sale delle scuole dell'AHL e le palestre dell'USK e dell'ASK sono aperte, secondo le seguenti regole:

Sono accessibili solo agli atleti che si allenano con le loro società. Altre persone non autorizzate non possono rimanere all'interno;
Tutte le precauzioni emesse per evitare il contagio da COVID-19 devono sempre essere seguite;
• L'amuchina deve essere sempre utilizzata prima di entrare;
Le persone devono sempre tenersi a debita distanza l'una con l'altra;
Tutte le società e i presenti nelle aule sono tenuti a mantenere l'ambiente pulito dopo la fine del lavoro, sanificando le intere aree.
Gli eventi di maggiore portata, come ad esempio i tornei nel fine settimana, non sono ammessi.

Ricordiamo che tutti i tornei al chiuso, come anche il futsal, da quando la pandemia ha raggiunto la Groenlandia, sono stati annullati.