ESCLUSIVA AF.it | Pepsi Max deild karla 2020 - Parola agli esperti: "Quale squadra sarà la sorpresa del campionato?"

Gli esperti interpellati dalla redazione di AtlanticFootball.it indicano le squadre che, secondo loro, potrebbero sorprendere in Pepsi Max deild karla 2020.
18.05.2020 12:00 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
I rossoneri si confermeranno?
I rossoneri si confermeranno?

Il terzo appuntamento con la squadra di esperti assunta dalla redazione di AtlanticFootball.it (CLICCA QUI), per analizzare le possibili vicende, che vedremo a partire dal mese di giugno, in Pepsi Max deild karla, desta, sicuramente, molta curiosità.

Oggi, infatti, cerchiamo di capire con loro quale squadra potrebbe essere definita come la sorpresa della stagione.

Impossibile non partire con quanto di buono fatto dal Víkingur R. nel 2019, dai giovani lanciati ai più esperti, che hanno saputo adattarsi alla realtà, così da disputare un campionato gagliardo, big sempre messe in pericolo e Mjólkurbikar karla aggiunta in bacheca.

Ora, potrebbero salire alla ribalta e tentare di prendersi qualcosa in più di una comoda salvezza.

Probabilmente, obiettivo comune del Fylkir e, del sempre indomito, KA.

L'HK ha creato più di qualche grattacapo alle formazioni di vertice e dovrà cercare di confermarsi, a differenza dell'ÍA, chiamato a cercare un riscatto.

Sarà interessante vedere e capire quali ambizioni avranno il Grótta e il Fjölnir, con particolare attenzione rivolta al cambio nella conduzione tecnica, da Óskar Hrafn Þorvaldsson ad Ágúst Þór Gylfason, per il club di Seltjarnarnes.

Per i due, infatti, staffetta con il primo passato dalle parti del Kópavogsvöllur e il secondo da quelle del Vivaldivöllurinn.

Di seguito, l'analisi dei nostri esperti, sulla questione.

• Benedikt Bóas Hinriksson: "Il Breiðablik sarà nella parte bassa, in questa breve stagione. Hanno uno che strilla come allenatore (Óskar Hrafn Þorvaldsson, ndr) e buoni giocatori in panchina. Non vedo nulla di buono dal Breiðablik quest'estate".

Björn Már Ólafsson: "La squadra sorpresa dell'anno sarà il KA. Hanno un allenatore (Óli Stefán Flóventsson, ndr) che ammiro molto e, se sono fortunati ed evitano più infortuni ai loro giocatori chiave, potrebbero benissimo lottare per l'Europa".

• Cristian Martínez Liberato: "Il Fylkir sarà la sorpresa".

Haukur Harðarson: "Riesco a vedere il Fylkir sorprendere e finire tra le prime sei. Hanno un gruppo di giocatori piuttosto giovane ed eccitante e due nuovi allenatori (Atli Sveinn Þórarinsson e Ólafur Ingi Stígsson, ndr) con grande entusiasmo".

Hjörvar Hafliðason: "Sono ansioso nel vedere l'ÍA, la squadra di Akranes. Io penso che avrà una buona stagione, in quanto ha una buona squadra".

• Ingólfur Sigurðsson: "Se il Grótta riuscirà a evitare la retrocessione, sarà un grande successo. Pochissimi giocatori della squadra hanno giocato ai massimi livelli".

Ingólfur Þórarinsson: "Lo Stjarnan ha esperienza ovunque e se si amalgamano potrebbero essere sorprendentemente in alto in classifica".

• Magnús Valur Böðvarsson: "Penso che il Víkingur R. o l'HK sarà la sorpresa".

• Marc Boal: "Il Fjölnir potrebbe essere il 'pacco a sorpresa'. Il manager Ásmundur Arnarsson ha fatto degli affari sagaci, in materia di assunzioni. La metà classifica sarebbe un certo successo, dopo una promozione diretta. Mi aspetto che i bei tempi tornino al Víkingsvöllur e Arnar Bergmann Gunnlaugsson è senza dubbio in grado di riportare il club in una posizione europea questa stagione, dopo il successo della Mjólkurbikar karla nel 2019".

• Orri Rafn Sigurðarson: "Voglio davvero dire il Grótta. Sono innamorato del calcio che hanno giocato con Óskar (Hrafn Þorvaldsson, ndr), ma le cose sono cambiate. Ora, sono con i ragazzi più grandi e Gústi (Ágúst Þór Gylfason, ndr) avrà da lavorare sodo davanti a sé, come allenatore di questa giovane squadra. Penso che sorprenderanno tutti e manterranno il loro posto nella massima divisione".

Tómas Þór Þórðarson: "Nessuna squadra, davvero. ll Grótta potrebbe rappresentare una grande sorpresa, se si dovesse salvare, ma non riesco a vederlo accadere".

• Þorgrímur Þráinsson: "Il Valur".

• Þorkell Gunnar Sigurbjörnsson: "Il Víkingur R. Ma se il Víkingur R. dovesse lottare per il titolo, non sarebbe affatto una sorpresa. Ma continuerò a dire il Víkingur R."

Þorlákur Már Árnason: "Penso che l'FH potrebbe essere la squadra rivelazione, quest'anno".

| LE ANALISI DEGLI ESPERTI, NELLE PUNTATE PRECEDENTI |

ESCLUSIVA AF.it | Pepsi Max deild karla 2020 - Parola agli esperti: "Quale squadra vincerà il campionato?"
ESCLUSIVA AF.it | Pepsi Max deild karla 2020 - Parola agli esperti: "Quali squadre lotteranno per la salvezza?"