ESCLUSIVA AF.it | Fantacalcio islandese 2020 - Parola alle esperte. I consigli sulle giocatrici da acquistare al Draumaliðsdeild 50skills

La redazione di AtlanticFootball.it ha chiesto a tre esponenti del calcio femminile islandese di indicare e consigliare tre, o più, giocatrici che, i nostri lettori, dovrebbero acquistare al Draumaliðsdeild 50skills.
05.06.2020 18:00 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Il Valur vincitrice nel 2019
Il Valur vincitrice nel 2019

Come, ormai, noto ai nostri lettori, oltre al Færøyene Fantasy (CLICCA QUI), già da qualche settimana è online il Draumaliðsdeild Eyjabita (CLICCA QUI), ossia il Fantacalcio maschile islandese, e ora anche il Draumaliðsdeild 50skills, controparte al femminile, organizzati, i due dell'isola, dalla testata giornalistica online "Fótbolti.net", quest'ultimo incentrato sulla Pepsi Max deild kvenna, la quale partirà nel mese di giugno, in collaborazione con 50skills, una piattaforma di reclutamento progettata per applicazioni di messaggistica, schede di lavoro e condivisione dei lavori attraverso i social media.

Nella nostra guida introduttiva, è possibile consultare ogni passo da compiere circa l'iscrizione, il regolamento ufficiale e tutto ciò che concerne la creazione della squadra e relativa formazione, oltre ai vari altri aspetti leggibili cliccando al seguente link: "Fantacalcio islandese 2020 | Guida introduttiva al Draumaliðsdeild 50skills".

Naturalmente, siamo sempre a disposizione per qualsiasi dubbio o chiarimento e potete contattarci ai nostri indirizzi in ogni istante e, nel mentre, ricordiamo che potete iscrivervi alla nostra lega utilizzando il codice 6LdB6F8jaX.

All'interno dell'articolo a cui facevamo riferimento, notate che parliamo anche di alcune delle giocatrici con il valore economico più alto e di ruoli mutati rispetto alla scorsa estate, e poi corretti, alcuni, ma per entrare ancora di più nello specifico, la nostra redazione ha contattato tre delle massime esperte del calcio femminile islandese, già nostri volti noti in quanto presenti nel racconto delle possibili vicende della nuova stagione (CLICCA QUI).

Parliamo di calciatrici ed ex, ma con esperienze importanti anche al di fuori dal rettangolo verde, come la fotografa di punta Eva Björk Ægisdóttir, oltre che Mist Rúnarsdóttir, la quale porta il suo vissuto sul campo nella scrittura, per la stessa Fótbolti.net, e a voce, per la trasmissione radiofonica Heimavöllurinn, e Ragna Björg Einarsdóttir che, dopo una buona carriera con il Fylkir e il Breiðablik, per citare solo due squadre, ora è all'interno dello staff tecnico di Þorsteinn H. Halldórsson, e ha disputato diciotto partite nel 2019, tra 1. deild kvenna e Mjólkurbikar kvenna, con l'Augnablik.

A loro abbiamo chiesto di indicare e consigliare tre, o più, giocatrici da acquistare per la propria rosa e la motivazione che porterebbe il fanta-allenatore a seguire le idee delle nostre esperte, come fatto con gli altri ospiti per il maschile (CLICCA QUI).

Di seguito, i loro preziosi suggerimenti.

Eva Björk Ægisdóttir

"Dagný Brynjarsdóttir del Selfoss"
"Dagný Brynjarsdóttir è una delle nostre giocatrici più straordinarie di sempre, per il calcio islandese. Ha tutto ciò di cui una giocatrice ha bisogno. È veloce, laboriosa, tecnica, brava nei calci da fermo, ottima compagna, lavora bene per la squadra e può vincere le partite da sola o salire di livello per portare la sua squadra a uno step superiore. Ha una straordinaria esperienza, sia con le migliori squadre del mondo all'estero sia con la nazionale".

"Anna Björk Kristjánsdóttir del Selfoss"
"Il cambio di società per Anna Björk è stata una piacevole sorpresa. Allo stesso tempo, voglio che le nostre migliori giocatrici giochino all'estero, ma è sempre divertente vederle giocare nel Paese. A causa della scarsa copertura dei media islandesi sulle donne negli sport, ne perdiamo alcune di loro quando vanno a giocare all'estero. Anna Björk sarà il filo conduttore del Selfoss, necessario per stabilizzare la base della squadra. È una vera leader con molta esperienza e controllerà la difesa del Selfoss, con una buona organizzazione e dura lotta".

"Elín Metta Jensen del Valur"
"Elín Metta è la giocatrice che sceglierei sempre nella mia squadra, per la sua grande stabilità. Lei ritorna sempre. Ha una grande concorrenza e si rialza sempre, nonostante le avversità. Vuoi sempre avere giocatrici che superano le avversità, nella tua squadra, ed Elín Metta lo ha dimostrato molte volte. Ha concorso per il titolo di capocannoniere, negli ultimi anni. È una delle giocatrici più tecniche del campionato ed è molto divertente da guardare, dato che dribbla molte giocatrici e segna così tanto. Elín Metta si è affermata con la nazionale islandese e ci divertiremo a guardarla quest'estate, come in qualsiasi altra estate".

"Comunque, sono una di quelle che vuole correre un po' di rischi, ma allo stesso tempo avere una solida esperienza che crea stabilità, con un mix di giovani giocatrici promettenti e altre più navigate".

"Quindi, voglio anche menzionare: Cecilía Rán Rúnarsdóttir del Fylkir, Hallbera Guðný Gísladóttir e Hlín Eiríksdóttir del Valur, Kristín Dís Árnadóttir, Agla María Albertsdóttir, Rakel Hönnudóttir, Alexandra Jóhannsdóttir e Sveindís Jane Jónsdóttir del Breiðablik".

"Cecilía Rán è una delle giocatori più promettenti del campionato. È molto giovane, in una posizione chiave del campo e, se i suoi allenatori si prenderanno cura di lei e non andranno oltre il fatto che Cecilía Rán è molto giovane, con poca esperienza, avrà una lunga carriera calcistica davanti a sé. Quest'estate, avrà tutti gli occhi puntati addosso, quindi sarà sottoposta a una pressione non indifferente da reggere e la aiuterà a crescere. È una delle giocatrici più entusiasmanti del campionato".

"Hallbera è una delle giocatrici più esperte del campionato e della nazionale islandese. È veloce, educata e fa sudare parecchio le maglie delle sue avversarie. Non sopporta di perdere e fa di tutto per vincere. È una brava compagna e si impegna sempre di più per se stessa o per la squadra".

"Kristín Dís è una giovane giocatrice del Breiðablik. Nonostante la sua giovane età, ha giocato nel cuore della difesa delle Blikar per diversi anni. È una giocatrice versatile, con una buona conoscenza del gioco. È un buon difensore e non si risparmia in zona offensiva. È brava a trovare le compagne di squadra e a giocare la palla. Inoltre, adora parlare e dirigere le sue compagne di squadra".

"Agla María è una delle nostre giovani giocatrici ad essersi già affermata sia in campionato sia con la nazionale. È una giocatrice di movimento, che può tagliare la difesa avversaria con la sua velocità, tecnica e rapidi inserimenti offensivi. È anche questa una giocatrice dotata dell''X Factor', in grado di vincere le partite da sola".

"Rakel è una di quelle giocatrici che è troppo spesso dimenticata. È una delle giocatrici con il numero più alto di presenze, nella storia del calcio islandese. Ha giocato centonove partite per l'Islanda, realizzando undici goal, e duecentocinquantasei partite in Prima Squadra, segnando centosettantatré reti in esse. Ha giocato con diverse squadre all'estero, che porteranno preziosa esperienza in campionato e, guardando in avanti, per il calcio islandese. Ha tutto ciò di cui una brava giocatrice ha bisogno, per giocare ai massimi livelli. È laboriosa, lavora bene per la sua squadra, oltre ad essere in grado di vincere le partite da sola".

"Alexandra Jóhannsdóttir è, ad oggi, una delle nostre giocatori più entusiasmanti. Giocatrice molto solida, ben organizzata e laboriosa. Nonostante la sua giovane età, si è già fatta un nome nel panorama calcistico femminile e ogni anno la sua esperienza sarà molto preziosa per lei. Alexandra ha un 'X Factor', che poche giocatrici hanno, e può vincere le partite da sola. Le è stata data una possibilità con la nazionale, il che non è il punto d'arrivo, in quanto la competizione è estremamente agguerrita, poiché Sara Björk, Dagný Brynjars e Gunnhildur Yrsa si sono comportate molto bene. Ma il futuro è luminoso con Alexandra, che nel frattempo le tallona da dietro".

"Ho avuto qualche problema nel reparto offensivo. Sono in una dura lotta con me stessa, se non dovrei dare retta alla mente e scegliere Sveindís Jane Jónsdóttir o fare scelte accurate e acquistare Berglind Björg Þorvaldsdóttir. Sveindís Jane è un po' una carta non scritta. È andata alla grande con il Keflavik e le varie nazionali giovanili. Ora, è tra le migliori e non vedo l'ora di vederla e scoprire come crescerà, sia come giocatrice sia allenandosi con le giocatrici di un certo rilievo, oltre che giocando contro calciatrici che sono a un livello più alto, ogni giorno. Berglind Björg è stata la nostra miglior attaccante, negli ultimi anni. Ogni anno compete per il titolo di capocannoniere e lo vince più volte. Ha maturato una preziosa esperienza all'estero e, di recente, con l'AC Milan, da voi in Italia. Berglind Björg è molto intraprendente e apre opportunità significative, senza troppi sforzi. Tuttavia, sfiderò Berglind Björg e selezionerò Sveindís Jane. Quando Berglind Björg si immerge nelle avversità, riuscendole a superare, si fa avanti e restituisce il tutto con gli interessi, realizzando molti grandi goal. Inoltre, penso che poiché Berglind Björg e Sveindís Jane sono giocatrici molto diverse, si completeranno molto bene, questa estate, e sarà divertente vederle all'opera insieme".

Mist Rúnarsdóttir

"Barbára Sól Gísladóttir Hlíðdal del Selfoss"
"È elencata come difensore, ma penso che giocherà un ruolo importante nell'attacco del Selfoss. Vedremo alcuni assist e anche un paio di goal da lei. Vedremo anche lei, e le altre giocatrici del Selfoss, ottenere punti per partite senza goal subiti".

"Agla María Albertsdóttir del Breiðablik"
"È la centrocampista più costosa del Fantacalcio, ma lo è per un motivo. Vedremo moltissimi goal e assist da lei, in un'entusiasmante squadra offensiva del Breiðablik. Il Breiðablik combatterà in alto, quindi anche molti punti extra per vincere le partite. Inoltre, Agla María è una grande figura di spicco sul campo. Di conseguenza, penso, che verrà scelta alcune volte come 'woman of the match', il che le farà guadagnare dei punti extra. È, probabilmente, il capitano della mia squadra".

"Hlín Eiríksdóttir del Valur"
"Che stagione straordinaria ha avuto l'anno scorso. Sia nel campionato reale sia nel Fantacalcio. Ha segnato un sacco, creato molto ed è diventata campionessa d'Islanda. Non è la giocatrice più economica, ma ottieni quello per cui paghi. Molti goal e assist".

Ragna Björg Einarsdóttir

"Berglind Björg Þorvaldsdóttir del Breiðablik"
"Sceglierei Berglind Björg, per la mia squadra. È un'attaccante fantastica, che fa molto per la sua squadra. Ha vinto il titolo di capocannoniere per due anni di fila e sarà in corsa anche quest'estate. Ha un buon colpo di testa, forte in area ed è ugualmente brava sia a destra sia a sinistra".

"Fanndís Friðriksdóttir del Valur"
"È meglio avere Fanndís nella tua squadra che contro. È aggressiva e può vincere le partite da sola. Ha un buon piede destro, ma anche il sinistro è altrettanto buono. Fanndís è veloce e i difensori passeranno dei brutti momenti contro di lei".

"Dagný Brynjarsdóttir del Selfoss"
"Dagný è una delle migliori giocatrici in Islanda e il Selfoss sarà in corsa per il titolo con lei a bordo. Dagný è una delle migliori centrocampiste, ha un buon colpo di testa, è pericolosa in area e può segnare molti goal per il Selfoss".