UFFICIALE: Telma Ívarsdóttir in prestito all'FH

L'estremo difensore, classe 1999, disputerà la Pepsi Max deild kvenna, in estate.
02.06.2020 15:00 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Telma, nell'amichevole di ieri
Telma, nell'amichevole di ieri

Il portiere islandese Telma Ívarsdóttir lascia il Breiðablik e passa in prestito all'FH, dove giocherà la Pepsi Max deild kvenna da protagonista, in estate.

Telma, classe 1999, la scorsa stagione ha disputato diciassette incontri in Lengjudeild kvenna e tre in Mjólkurbikar kvenna con l'Augnablik, società satellite delle "Blikar".

Nel 2014 e nel 2015, le prime esperienze tra le grandi sono state con il Fjarðabyggð, ventitré presenze per lei, prima di passare al Grindavík, scendendo in campo due volte in massima divisione, e all'Haukar.

Con l'altra società di Hafnarfjörður, nel 2018, ha totalizzato sempre diciassette gettoni in seconda divisione e uno in coppa nazionale.

Telma ha indossato anche undici volte la maglia della nazionale Under 16, sei dell'Under 17 e nove dell'Under 19.

Ora, il trasferimento è ufficiale, ma ieri era già scesa in campo con l'FH, nell'amichevole pre - campionato delle 16:00 ora italiana, persa contro il Keflavík, al Kaplakrikavöllur, per 0-1, con goal di Aníta Lind Daníelsdóttir al 10° (CLICCA QUI).

Prima di lei, all'FH erano arrivate Sigríður Lára Garðarsdóttir dall'ÍBV, oltre a Birta Georgsdóttir dallo Stjarnan, Hrafnhildur Hauksdóttir dal Selfoss, Svanhildur Ylfa Dagbjartsdóttir dallo sciolto HK/Víkingur e, più recentemente, Andrea Mist Pálsdóttir dall'Orobica (CLICCA QUI).

Nella scorsa stagione, l'FH è arrivato secondo con trentanove punti, sei in meno del Þróttur R. con quarantacinque, ma è riuscito a lasciare la Lengjudeild kvenna e salire di categoria, forte dei due punti in più rispetto al Tindastóll, con trentasette.

Sabato 13 giugno, alle 16:00 ora italiana, l'FH sarà ospite proprio delle vice - campionesse d'Islanda del Breiðablik, al Kópavogsvöllur di Kópavogur, per il primo turno di Pepsi Max deild kvenna.