Situazione Breiðablik: Fjolla Shala è incinta. Berglind Björg Þorvaldsdóttir torna a Kópavogur

Il terzino kosovaro non sarà protagonista in estate, mentre l'"Eyjakona" lascerà il Milan nei prossimi giorni.
04.05.2020 11:00 di Mattia Giodice Twitter:    vedi letture
Berglind Björg con le 'Blikar'
Berglind Björg con le 'Blikar'
© foto di Hafliði B. - Fótbolti.net

Il terzino kosovaro Fjolla Shala non giocherà con il Breiðablik in estate, poiché aspetta un bambino.

Ciò è stato confermato in mattinata da Þorsteinn H. Halldórsson, allenatore delle "Blikar", ai colleghi di Fótbolti.net.

Fjolla, ventisettenne, milita al Breiðablik dal 2012, ed è scesa in campo 136 volte in Pepsi Max deild kvenna.

La scorsa estate, è stata a lungo ferma per infortunio e, ragion per cui, ha disputato solo sette incontri.

Come noto, quando il Kosovo ha ottenuto il via libera da UEFA e FIFA per partecipare alle competizioni continentali e internazionali, ha scelto di indossare la maglia della nazionale del suo Paese di origine, dove ha già disputato diverse partite.

Fjolla è la seconda giocatrice della formazione di Kópavogur che sarà assente in estate per maternità, dopo che, nei mesi scorsi, era stata annunciata la medesima notizia anche per Ásta Eir Árnadóttir.

Inoltre, l'"Eyjakona" Berglind Björg Þorvaldsdóttir è andata in prestito al Milan in inverno, ma è rimasta bloccata in Lombardia nelle ultime settimane, a causa dell'emergenza legata al COVID-19.

Berglind Björg ha fatto più che bene con le rossonere e si appresta a tornare sull'isola, non appena la Pepsi Max deild kvenna prenderà il via, ossia a giugno.

"Berglind tornerà a casa nei prossimi giorni, andrà in quarantena e inizierà gli allenamenti con noi il prossimo mese.", ha affermato Þorsteinn a tal proposito.

Di conseguenza, non giocherà con il Milan le restanti giornate di Serie A, se dovessero disputarsi.