Dr. Football - I giocatori del Valur non felicissimi dell'arrivo di Aron Bjarnason

Pare che i giocatori del Valur non siano così entusiasti dell'arrivo di Aron, che avverrà con la formula del prestito.
01.05.2020 13:00 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dr. Football
Aron andrà al Valur
Aron andrà al Valur
© foto di Hafliði B. - Fótbolti.net

Come stiamo raccontando in questi giorni, l'ala, classe 1995, Aron Bjarnason si trasferirà al Valur, nei prossimi giorni (CLICCA QUI).

Kristján Óli Sigurðsson ha spiegato alla trasmissione radiofonica "Dr. Football", che i giocatori del club di Hlíðarendi non sono particolarmente entusiasti di questa notizia, quando, in realtà, a suo modo di vedere, dovrebbero esserlo.

"Ciò si ritorce contro i giocatori del Valur.", ha dichiarato Kristján Óli, aggiungendo: "Stanno subendo un taglio del 25% (riferito agli stipendi, ndr) e facendo un buon affare, poco prima del torneo. Il gruppo è abbastanza ampio, per poter conquistare tutti i titoli".

Il Breiðablik, ex società dove Aron militava fino alla scorsa estate, l'aveva ceduto all'Újpest, club ungherese, ma non ha trovato abbastanza continuità in OTP Bank Liga e ora si appresta a disputare, nuovamente, la Pepsi Max deild karla.

È molto vicina, infatti, la firma con il Valur.

Hjörvar Hafliðason, che dirige il podcast, ha commentato: "Quello che non capisco è che i giocatori del Valur, i giocatori chiave, sono a conoscenza di queste discussioni da febbraio. Perché non dovrebbero essere d'accordo? Stanno acquistando un grande giocatore".

Mikael Nikulásson, attualmente alla guida tecnica del Njarðvík e ospite della trasmissione in questione, ha risposto: "Devono rinforzare la squadra, se vogliono fare meglio dell'anno scorso. Tra l'altro, non riceverà anche uno stipendio più basso di quello che aveva a febbraio?".

Inoltre, Hjörvar ha affermato che Aron andrà al Valur, ma solo in prestito. "Non è un acquisto a titolo definitivo. Tuttavia, i 'Valsmenn' pagheranno parte dell'ingaggio".

Ricordiamo che il Breiðablik stesso voleva riaverlo nelle proprie fila, come diverse altre società.

Ágúst Gylfason, ora al Grótta, l'aveva avuto nella sua esperienza a Kópavogur, ma ora, con Óskar Hrafn Þorvaldsson come allenatore, non rientra nei piani dell'attuale tecnico, nonostante quest'ultimo sia alla ricerca proprio di un'ala (CLICCA QUI).

"Sentivo che i 'Blikar' avevano discusso in una riunione che, semmai avessero aggiunto dei giocatori alla propria rosa, sarebbero stati Andri Fannar (Baldursson, ndr) del Bologna o Kolbeinn Þórðarson (del Lommel, club belga, ndr).", ha detto Hjörvar.

Aron, che compirà venticinque anni nel mese di ottobre, in passato ha vestito anche le maglie del Þróttur R., dove è cresciuto, del Fram e dell'ÍBV, realizzando 24 reti in 113 incontri ufficiali.​​​​​​​