Under 19, Torneo di La Manga | Islanda - Italia, il commento di Enrico Sbardella: "Abbiamo segnato due gol nel giro di venti minuti, subendo il 2-1 per una incomprensione difensiva. Ho visto cose positive e altre meno."

Il CT italiano spiega la vittoria contro le "Stelpurnar Okkar"
03.03.2018 10:35 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Fonte: figc.it
Sbardella, CT dell'Under 19
© foto di vivoazzurro.it
Sbardella, CT dell'Under 19

Ieri, alle ore 18:30, la nazionale islandese femminile Under 19 guidata dal commissario tecnico Þórður Þórðarson, è scesa in campo nel primo match del "Torneo di La Manga", in Spagna, contro l'Italia di Enrico Sbardella.

La sfida si è conclusa con il risultato di 1-2 in favore delle "Azzurrine" (CLICCA QUI).

Di seguito, il commento del CT romano ai microfoni della FIGC, dopo la vittoria contro le "Stelpurnar Okkar".

"Un buon primo tempo da parte nostra, facendo vedere un bel calcio. Abbiamo segnato due gol nel giro di venti minuti, subendo il 2-1 per una incomprensione difensiva (Guðrún Gyða Haralz ha approfittato di una incomprensione tra il portiere azzurro Roberta Aprile e Beatrice Merlo ndr). Nella ripresa ci sono stati tanti cambi e a livello fisico il ritmo è calato: ho visto cose positive e altre meno, per le quali c’è ancora bisogno di lavorare. Ma la bellezza e l’importanza di questo torneo è proprio questa: primo perché sono partite vere contro avversarie di qualità; secondo perché, non essendoci l’ansia dei tre punti, ti offre l’opportunità di provare qualcosa di nuovo.

Poi continua: “In questo momento siamo privi del reparto offensivo. Le due titolari, Polli e Glionna, sono fuori: la prima per infortunio e l’altra, che è il nostro miglior talento, è impegnata con la nazionale maggiore alla Cyprus Cup. Quindi stiamo cercando delle alternative, anche adattando qualcuna in ruoli fuori posizione. Siamo in fase sperimentale e ne approfittiamo per fare anche delle valutazioni.

Oggi, alle ore 15:00, è già tempo di secondo incontro con la Svezia.