Road To France | Germania - Repubblica Ceca, una scatenata Lea Schüller regala il primo successo a Horst Hrubesch

Poker all'Erdgas Sportpark di Halle
07.04.2018 19:17 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Lea Schüller contro l'Islanda
Lea Schüller contro l'Islanda

Nel corso del pomeriggio odierno, la nazionale femminile tedesca ha ospitato la Repubblica Ceca all'Erdgas Sportpark di Halle, per la quinta giornata del Gruppo 5 di qualificazione alla Coppa del Mondo di Francia 2019.

Come noto, entrambe condividono il raggruppamento con l'Islanda di Freyr Alexandersson e le Fær Øer di Pætur Smith Clementsen, oltre alla Slovenia di Mateja Zver, ex Þór/KA.

L'incontro è stato molto divertente e ci sono state varie occasioni da una parte e dall'altra.

Ad ogni modo, la Germania del neo commissario tecnico Horst Hrubesch ha mostrato le sue migliori caratteristiche ed è riuscita a vincere per 4-0.

Ciò che maggiormente salta agli occhi è il fatto che tutte le reti della sfida portano la firma della talentuosa Lea Schüller, classe 1997, autentico gioiello della sua nazionale.

Due goal per tempo, con la prima al 5°, la seconda al 31°, la terza al 68° e la quarta al 79°.

Da segnalare anche una rovesciata di Kateřina Svitková poco prima del 3-0, su un assist dalla destra, che ha ricordato la prodezza di Cristiano Ronaldo in Champions League lo scorso martedì ma, al contrario del portoghese, la sfera è terminata sulla traversa e Tereza Szewieczková ha calciato alto sulla ribattuta.

Un finale che in un primo momento può far storcere il naso, immaginando al prosieguo del cammino per le "Stelpurnar Okkar", ma c'è da considerare che le squadre scese in campo oggi hanno disputato una partita in più e, soprattutto, questo risultato mette quasi una seria ipoteca sul secondo posto, con la possibilità di giocarsi la testa della classifica nelle cruciali sfide di settembre, se dovessero arrivare due vittorie contro le feroesi, martedì alle 18:00 ora italiana, al Tórsvøllur di Tórshavn, e contro le slovene a giugno, al Laugardalsvöllur di Reykjavík.

L'Islanda aveva vinto 2-3 in terra tedesca e pareggiato 1-1 contro le ceche, mentre le Fær Øer avevano perso 11-0 con la Germania e 0-8 con la Repubblica Ceca.

Di seguito, la situazione momentanea in classifica.