Arianna Caruso sul Torneo di La Manga: "Siamo determinate e sicuramente ci presenteremo a La Manga con la giusta determinazione. Non saranno importanti i tre punti, ma saranno dei test fondamentali."

La centrocampista della Juventus Women analizza il Torneo
25.02.2018 23:09 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Caruso contro l'Atalanta
© foto di Federica Scaroni Photography
Caruso contro l'Atalanta

Ieri, la centrocampista della Juventus Women e della nazionale italiana Under 19 di Enrico Sbardella, Arianna Caruso, ha parlato ai microfoni della FIGC, attraverso il canale YouTube "FIGC Vivo Azzurro - Nazionale Italiana Calcio", analizzando il prossimo impegno al Torneo di La Manga, in Spagna, contro l'Islanda di Þórður Þórðarson, la Norvegia e l'Olanda

Esordio proprio contro le "Stelpurnar Okkar", venerdì 2 marzo alle ore 18:30.

"È una buona atmosfera, siamo pronte, siamo determinate e sicuramente ci presenteremo a La Manga con la giusta determinazione, per raggiungere l'obiettivo che ci viene richiesto e affrontare poi la seconda fase nel migliore dei modi.", afferma Caruso, in vista della tournée nella regione di Murcia, focalizzandosi anche sulla Fase Elite di qualificazione agli Europei in Svizzera, contro la Scozia padrona di casa, la Russia e la Repubblica Ceca.

"A La Manga non saranno importanti i tre punti, ma saranno dei test fondamentali visto che affronteremo tre nazionali alla nostra portata e di livello, come sarà nella seconda fase, quindi ce la metteremo tutta per poi analizzare gli errori, se ci saranno, e evitare di farli nella seconda fase.", continua l'ex RES Roma.

Per vedere l'intervista completa, potete cliccare al seguente link: U19F, Caruso: "Pronte per il Torneo La Manga".