Ancora un pari per Gunnhildur Yrsa Jónsdóttir e il suo Utah Royals

A reti bianche nella seconda giornata di National Women's Soccer League
31.03.2018 09:58 di Mattia Giodice Twitter:    Vedi letture
Jónsdóttir con la nazionale
Jónsdóttir con la nazionale

La centrocampista islandese Gunnhildur Yrsa Jónsdóttir ha disputato tutti i 90 minuti della sfida terminata a reti bianche al BBVA Compass Stadium di Houston, nel Texas, tra lo Houston Dash e il suo Utah Royals.

L'incontro si è disputato nella notte italiana davanti a 3433 spettatori.

La numero cinque della nazionale di Freyr Alexandersson ha giocato alle spalle di Katherine Nicole Stengel come trequartista, con Brittany Margaret Ratcliffe e la canadese Diana Beverly Matheson ai suoi lati.

Ratcliffe sostituiva la norvegese Elise Hove Thorsnes, infortunata alla testa nel match d'esordio contro l'Orlando Pride, ed è uscita al 67° per far spazio ad Erika Tymrak.

Dopo due giornate di National Women's Soccer League, la neonata società di Sandy ha altrettanti punti in classifica. L'unica rete siglata porta proprio la firma dell'ex Stjarnan, al secondo minuto della prima gara. 

Anche lo Houston Dash è a due punti, ma tutte le altre hanno giocato solo una volta e lo Sky Blue ancora nessuna.