UEFA Nations League | La nazionale feroese si è radunata all'Hoyvíksvøllur

Prima seduta in vista della sfide contro Malta e Kosovo
04.09.2018 11:00 di Mattia Giodice Twitter:   articolo letto 875 volte
I ragazzi in allenamento
I ragazzi in allenamento

Nella giornata di ieri, la nazionale maschile feroese guidata dal commissario tecnico danese Lars Christian Olsen si è radunata per la fase di preparazione ai due imminenti impegni nella neonata UEFA Nations League, nel Gruppo 3 della Quarta Divisione.

Venerdì 7 settembre, infatti, sull'arcipelago arriverà la selezione maltese con Raymond Farrugia al timone, che ha sostituito nel maggio scorso il belga Tom Saintfiet, ex tecnico del B71, per il post - Pietro Ghedin.

Tre giorni dopo, nuovamente in campo, ma allo Stadiumi Fadil Vokrri di Pristina contro il Kosovo, in un girone che comprende, come noto, anche l'Azerbaigian.

È una competizione che vede le Fær Øer molto motivate e possibiliste nel raggiungere una storica partecipazione agli Europei del 2020, in quanto garantisce l'accesso alla massima rassegna continentale alle quattro vincitrici delle rispettive leghe, occasione che nessuno vorrà farsi sfuggire.

Naturalmente, il Tórsvøllur di Tórshavn era ed è occupato dagli impegni della nazionale femminile di Pætur Smith Clementsen, che oggi pomeriggio alle 17:00 ora italiana affronterà la Germania nell'ultimo atto del Gruppo 5 di qualificazione ai Mondiali e, di conseguenza, i colleghi uomini hanno svolto la loro seduta di allenamento in un impianto differente.

Si è trattato dell'Hoyvíksvøllur di Hoyvík, stadio che ospita le sfide casalinghe del Giza Hoyvík.

La FSF ha pubblicato alcune delle migliori immagini della prima sessione sulla propria pagina Facebook ufficiale e visibili di seguito.