UEFA Nations League | La nazionale feroese prosegue la marcia di avvicinamento alla sfida contro l'Azerbaigian. Le probabili scelte di Lars: Gilli terzino e Jóan Símun esterno?

Finnur Justinussen potrebbe essere titolare
09.10.2018 14:30 di Mattia Giodice Twitter:   articolo letto 711 volte
Il gruppo in allenamento
Il gruppo in allenamento

Nella mattinata odierna, la nazionale maschile feroese guidata dal commissario tecnico Lars Christian Olsen ha sostenuto la seconda seduta di allenamento al Tórsvøllur di Tórshavn, in vista del doppio appuntamento casalingo contro l'Azerbaigian, giovedì alle 20:45 ora italiana, e il Kosovo, domenica alle 18:00 ora italiana, validi per la terza e la quarta giornata del Gruppo 3 della "Serie D" nella neonata UEFA Nations League.

Nel corso della sessione, dove tutto il gruppo era regolarmente agli ordini del CT danese, sono state provate varie soluzioni tattiche da mettere in pratica contro gli azeri, e non mancano le novità.

Dalle informazioni raccolte e da quanto osservato, l'esterno Gilli Rólantsson Sørensen ha arretrato il proprio baricentro portandosi sulla linea di difesa, ma prevalentemente a destra.

Lo stesso discorso vale per Jóan Símun Edmundsson, tornato ad occupare la posizione di esterno destro alto, dopo che ha brillantemente giocato da unica punta negli ultimi due anni.

Ciò significa che Lars ha in mente un centravanti in più per un incontro dove sarà vietato fallire. 

Le recenti buone prestazioni con il Næstved, infatti, potrebbero portare in dote una maglia da titolare a Finnur Justinussen.

Inoltre, come noto, non sarà della sfida Sonni Ragnar Nattestad, squalificato per somma di ammonizioni tra Malta e il match di andata contro i kosovari, e sarà sostituito al centro della difesa dal jolly Odmar Færø.

Cambiamenti dovuti anche all'infortunio di Sølvi Vatnhamar, che non fa parte del gruppo, e libera un posto per Kaj Leo í Bartalsstovu, di conseguenza schierato sulla sinistra. 

Con Gilli sull'out di destra, naturalmente Gunnar Vatnhamar andrebbe in panchina.

Davanti a Gunnar Nielsen, infatti, completerebbero il reparto capitan Atli Gregersen al centro e Viljormur Davidsen sulla sinistra.

In mezzo al campo, non c'è alcun dubbio sulle presenze di René Shaki Joensen e Hallur Hansson con Brandur Hendriksson Olsen spostato qualche centimetro più avanti per andare a completare il 4-2-3-1.

È bene ricordare, però, che dal momento in cui Lars ha diramato l'elenco dei ventitré convocati (CLICCA QUI), è stata effettuata una variazione all'interno della rosa, con il mediano Tróndur Jensen dell'HB, infortunato, costretto a rinunciare alla chiamata in luogo di Eli Falkvard Nielsen del B36.

Ad oggi, quindi, è possibile ipotizzare il seguente schieramento:

(4-2-3-1): Gunnar N.Gilli, Atli, Odmar, ViljormurRené, Hallur; Jóan Símun, Brandur, Kaj LeoFinnur.