Amichevole | Francia - Islanda, la probabile formazione. Ari Freyr e Rúnar Már titolari?

Si prevedono alcune novità per il match di domani sera
10.10.2018 16:00 di Mattia Giodice Twitter:   articolo letto 98 volte
Il gruppo in allenamento
Il gruppo in allenamento

Domani sera, alle ore 20:00, la nazionale maschile islandese guidata dal commissario tecnico Erik Anders Hamrén scenderà in campo allo Stade Municipal de Roudourou, a Guingamp, dove affronterà la Francia in amichevole, prima di disputare il terzo incontro nel Gruppo 2 della "Serie A" nella neonata UEFA Nations League di lunedì alle 20:45 ora italiana, contro la Svizzera.

Ci sono alcune importanti defezioni all'interno del gruppo e il CT deve cercare di fare necessità virtù.

Emil Hallfreðsson non sarà della sfida per il noto problema al ginocchio, ed è molto probabile la contemporanea assenza di Hörður Björgvin Magnússon e Rúrik Gíslason, per la medesima ragione.

Sverrir Ingi Ingason oggi aveva qualche linea di febbre e la sua situazione sarà monitorata fino a pochi istanti prima del calcio d'inizio.

Tuttavia, la sensazione è che Erik si priverà dei quattro sopracitati e, probabilmente, rimanderà l'esperimento della difesa a tre.

Anche nell'incontro di domani, infatti, è previsto un 4-4-1-1 con scelte quasi del tutto obbligate.

Tra i pali, Hannes Þór Halldórsson e Rúnar Alex Rúnarsson si contendono il posto, ma probabilmente ci sarà staffetta tra prima e seconda frazione per i due.

Nel reparto arretrato, la coppia Kári Árnason e Ragnar Sigurðsson dovrebbe tornare ad occupare il cuore della difesa, con Birkir Már Sævarsson sulla destra e, di conseguenza, Ari Freyr Skúlason sostituirebbe Hörður Björgvin sulla sinistra.

In mezzo al campo, le varie assenza porterebbero ancora Birkir Bjarnason ad accentrare il suo raggio d'azione.

Potrebbe essere affiancato da Rúnar Már Sigurlaugarson Sigurjónsson, mentre Arnór Ingvi Traustason agirebbe sull'out di sinistra.

Sulla corsia opposta, si rivedrà Jóhann Berg Guðmundsson.

Gradito ritorno anche in avanti, con Alfreð Finnbogason che avrà Gylfi Þór Sigurðsson alle sue spalle.

Partirebbero inizialmente dalla panchina i portieri Rúnar Alex Rúnarsson, Ögmundur Kristinsson, i difensori Hólmar Örn Eyjólfsson e Jón Guðni Fjóluson, il centrocampista Guðlaugur Victor Pálsson, l'ala Jón Dagur Þorsteinsson e gli attaccanti Kolbeinn Sigþórsson, Viðar Örn Kjartansson e Albert Guðmundsson.

| PROBABILE FORMAZIONE ISLANDA |

(4-4-1-1): Hannes Þór; Birkir Már, Kári, Raggi Sig, Ari Freyr; Jói Berg, Rúnar Már, Birkir Bjarna, Arnór Ingvi; Gylfi Þór; Alfreð.